Toscana Notizie del 21 Novembre

Toscana Notizie del 21 Novembre
Livorno, ragazzina travolta da un’auto sulle strisce pedonali. E’ accaduto in via Paolo Lilla.
Una ragazzina è stata travolta da un’auto mentre stava attraversando sulle strisce pedonali. Nell’impatto, l’adolescente ha riportato lievi ferite e le sue condizioni fortunatamente non destano preoccupazione.
————————
Ciclista investito a Stabbia aperto un fascicolo per omicidio stradale.
Un uomo di 55 anni è morto in un incidente stradale nel comune di Cerreto Guidi.
La Procura di Firenze ha aperto un fascicolo d’inchiesta per il reato di omicidio stradale a carico del conducente del furgone coinvolto nell’incidente. Proseguono le indagini per la dinamica dell’accaduto dalla polizia municipale.
————————
Natale a Livorno, strade illuminate dal contributo dei commercianti
L’assessore al turismo e commercio Rocco Garufo e Adriano Tramonti, vicepresidente della Fondazione Lem, incaricata dal Comune di Livorno dell’organizzazione delle festività natalizie, hanno scritto una nota di ringraziamento rivolta ai commercianti livornesi, perché grazie al loro contributo volontario, la luminaria sarà estesa ad altre 10 zone della città. Come comunicato nei giorni precedenti il Comune di Livorno decorerà tutta la città con la luminaria e i commercianti livornesi, nonostante il periodo di emergenza sanitaria molto difficile, hanno volontariamente contribuito, ognuno secondo le proprie possibilità, permettendo al Lem di estendere l’illuminazione, appunto, ad altre 10 zone cittadine.
Le strade in questione sono: via Maggi – v.De Larderel – piazza dei Mille – via della Pina D’oro – Montenero – piazza San Marco/via Solferino – piazza Goldoni – via Della Libertà – via Del Fante – via Roma
—————————
In Toscana sono 92.776 i casi di positività al Coronavirus, 1.892 in più rispetto a ieri
——————————
La scorsa notte, i carabinieri di Firenze Peretola, impegnati in un servizio di pattuglia all’interno del Parco delle Cascine finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, e in specie, dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un soggetto di nazionalità tunisina per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
———————
Acquisto di pc e tablet, il Comune di Altopascio stanzia 170mila euro per le famiglie
Il sindaco Sara D’Ambrosio e l’assessore alle politiche formative e sociali Ilaria Sorini del Comune di Altopascio colma il divario digitale e stanzia 170mila euro per consentire alle famiglie altopascesi di acquistare, per i propri figli, pc, tablet, stampanti e in generale strumenti informatici utili alla connettività.
Lo ha deciso l’amministrazione D’Ambrosio, che, in questo modo, risponde alla scelta della Regione Toscana di destinare il bonus nazionale per l’acquisto di pc e internet esclusivamente a 135 comuni delle aree interne e montane.
Dalla prossima settimana i residenti del comune di Altopascio che hanno figli frequentanti scuole statali o paritarie (primo e secondo ciclo), potranno partecipare al bando per ottenere un contributo fino a un massimo di 550 euro per l’acquisto di dispositivi e apparecchiature necessari per seguire la didattica a distanza e, in generale, per consentire di avere pieno e pari accesso alle opportunità educative e formative, che sempre più utilizzano gli strumenti digitali.
Per partecipare al bando – che si compilerà direttamente online a partire dall’inizio della settimana – c’è tempo fino al 15 dicembre 2020.
Il contributo verrà erogato direttamente sul conto corrente dei beneficiari a seguito di presentazione del giustificativo di spesa (scontrino e/o fattura) per gli acquisti fatti tra l’8 marzo e il 15 dicembre 2020
Livorno, articolo pubblicato dalla redazione il 21 Novembre 2020

per la pubblicità locale https://playsistem9.wixsite.com/publigold/copia-di-home

Pubblicità locale



Bozza automatica 14









RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi