VANGELO Dopo di me verrà uno che è prima di me.

VANGELO Dopo di me verrà uno che è prima di me. + Dal Vangelo secondo Giovanni 1,19-28 Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: «Tu, chi sei?». Egli confessò e non negò. Confessò: «Io non sono il Cristo». Allora gli chiesero: «Chi sei, dunque? Sei tu Elia?». «Non lo sono», disse. «Sei tu il profeta?». «No», rispose. Gli dissero allora: «Chi sei? Perché possiamo dare una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che cosa dici di te stesso?». Rispose: «Io sono voce di uno che grida nel deserto: Rendete diritta la via del Signore, come disse il profeta Isaia». Quelli che erano stati inviati venivano dai farisei. Essi lo interrogarono e gli dissero: «Perché dunque tu battezzi, se non sei il Cristo, né Elia, né il profeta?». Giovanni rispose loro: «Io battezzo nell’acqua. In mezzo a voi sta uno che voi non conoscete, colui che viene dopo di me: a lui io non sono degno di slegare il laccio del sandalo». Questo avvenne in Betània, al di là del Giordano, dove Giovanni stava battezzando.

Santi del Giorno
Santi Basilio Magno e San Gregorio Nazianzeno (Vescovi e dottori della Chiesa)
San Blidulfo (Bladulfo, Monaco a Bobbio)
San Defendente di Tebe (Martire)
San Mainchin (Vescovo di Limerick)
San Telesforo (Papa e Martire)
San Vincenziano (Eremita)
Sant’Adalardo di Corbie (Abate)
Sant’Airaldo di Saint-Jean-de-Maurienne (Monaco e Vescovo)

leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com letture ieri 31 Dicembre 2018 numero 5.585 Letture mese Novembre 2018 149.860 Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a play sistem editoriale via mondolfi 262 57128 Livorno Italy IBAN   IT62N 06915 13913 000 000 249380 riceverai un simpatico gadget