TOSCANA

Mercoledì 12 luglio per “Estate a Villa Trossi”, “Cioni Mario… “ di Bertolucci

Mercoledì 12 luglio per “Estate a Villa Trossi”, “Cioni Mario… “ di Bertolucci- Benigni. La presentazione del libro di Igor Vazzaz. Con Emiliano Pagani e Daniele Caluri. Sarà presente l’autore.

Mercoledì 12 luglio (ore 18) è la volta del terzo appuntamento pomeridiano del calendario “Estate a Villa Trossi”: si svolgerà la presentazione del nuovo libro di Igor Vazzaz, «Cioni Mario…» di Bertolucci Benigni per Roberto Benigni, la pièce del 1975 che segnò il debutto dell’attore e comico toscano sulla scena nazionale. Converseranno con l’autore lo sceneggiatore satirico Emiliano Pagani e il fumettista Daniele Caluri che insieme hanno dato vita al caustico personaggio di Don Zauker. La ricerca accurata di Igor Vazzaz nei documenti e nei filmati d’epoca, presenta il testo scritto a quattro mani da Bertolucci e Benigni come un’operazione inconcepibile per la neo-avanguardia della quale rappresenta un esito, seppure controverso: un attore solo in scena, immobile, e un turpiloquio feroce e comico. Ed è con l’alter ego di Cioni Mario che Roberto Benigni debutterà, non solo a teatro, ma anche al cinema e in televisione. Analizzarne questa prima incarnazione diviene, così, passaggio cruciale per comprenderne anche la successiva carriera, e questo volume vuol costituire un primo contributo in tal senso. Igor Vazzaz, critico teatrale, docente a contratto presso l’Università di Pisa, si interessa di arti sceniche, musica e serialità televisiva. Autore di saggi e volumi sulla comicità toscana del Novecento, da Benigni a Benvenuti, da Monni a Lucia Poli (è cocuratore di Comicità negli anni Settanta. Percorsi eccentrici di una metamorfosi tra teatro e media). FABIO GIORGI