Intervento di riqualificazione dei marciapiedi di via di Salviano. Le modifiche alla viabilità

Intervento di riqualificazione dei marciapiedi di via di Salviano. Le modifiche alla viabilità
In via di Salviano è stato aperto un cantiere per la riqualificazione di alcuni tratti di marciapiede con abbattimento delle barriere architettoniche, in modo da eliminare elementi ed ostacoli che limitano l’autonomia di spostamento dei cittadini.
L’intervento, curato dall’ufficio Gestione Lavori stradali del Comune di Livorno, riguarda entrambi i lati del tratto di via di Salviano compreso tra la rotatoria con via Haiphong e l’intersezione con via Boccherini, ed il tratto lato civici pari compreso tra le intersezioni con via Campioni e con via Cimarosa.
I lavori dureranno un paio di mesi.
Per quanto riguarda il tratto via Campioni-via Cimarosa l’intervento riguarda 68 metri di marciapiede esistente, largo m. 1,20. Ad oggi il camminamento è delimitato da cordoli in pietra a becco di civetta con “mostra” insufficiente a protezione dei pedoni. La pavimentazione si presenta disomogenea con sconnessioni e avvallamenti. Il progetto prevede la demolizione del marciapiede fino a 20 cm compreso il sottofondo, il rifacimento del massetto in calcestruzzo e la posa del nuovo tappetino in conglomerato bituminoso. Saranno quindi posati i nuovi cordoli in granito con “mostra” ad un’altezza max di 15 cm, compatibilmente con le soglie e i passi carrabili esistenti.
Nel tratto via Haiphong-via Boccherini i camminamenti si presentano in alcuni punti in buono stato manutentivo, mentre in altri necessitano di un intervento. Nei tratti in buono stato è previsto solo il rifacimento del tappetino d’usura, mentre per i tratti rovinati è previsto il rifacimento totale dei marciapiedi, come per il tratto via Campioni-via Cimarosa.
Il progetto prevede inoltre la realizzazione di alcune opere fognarie quali la sostituzione delle bocche di lupo con caditoie prefabbricate in calcestruzzo dotate di griglia in ghisa carrabile, la pulizia dei pozzetti sifonati, l’esecuzione di piccoli tratti di nuova tubazione per allacci. I chiusini saranno ripristinati alle nuove quote di progetto e eventualmente sostituiti.
Si interverrà altresì per eliminare avvallamenti stradali derivanti dalle radici dei pini presenti in alcune zone al margine della carreggiata, mediante fresature e ripristino del tappeto stradale.
Gli attraversamenti pedonali saranno portati a norma.
Le modifiche alla viabilità
Per consentire l’esecuzione dell’intervento in condizioni di sicurezza, fino al 10 novembre è previsto il restringimento di carreggiata, nei tratti di volta in volta interessati dai lavori, con conseguente istituzione del senso unico alternato e del divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati.
È inoltre prevista l’abrogazione delle fermate bus presenti (secondo la progressione dei lavori), l’istituzione del limite massimo di velocità di 30 km/h e il divieto di transito pedonale sui marciapiedi (un singolo lato a fasi alternate).
Gli spazi di sosta per i veicoli al servizio delle persone disabili saranno spostati in adiacenza ai tratti interessati dal cantiere.
Livorno, articolo pubblicato il 16 Settembre 2020

Bozza automatica 14










RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi