Rugby di B: la brillante situazione dei Lions Amaranto Livorno. Prossimo impegno il 22 marzo



Rugby di B: la brillante situazione dei Lions Amaranto Livorno. Prossimo impegno il 22 marzo (derby con il Livorno).

Il campionato di rugby di B, fermo dallo scorso 16 febbraio, riaprirà i battenti il 22 marzo. Le domeniche di riposo del 23 febbraio e dell’8 e del 15 marzo erano già in calendario, per lasciar spazio alle ultime tre giornate del ‘Torneo delle Sei Nazioni’. Lo stop di questo primo marzo è stato invece imposto per l’emergenza coronavirus. Le partite previste per il prossimo fine settimana (13° giornata, 2° di ritorno) verranno recuperate in coda alla stagione, il 31 maggio. Per il resto verrà rispettato il calendario originario. E dunque, nel girone 2 (quello del centro Italia), la prossima uscita dei Lions Amaranto Livorno è fissata per il 22 marzo, per il derby casalingo (sul ‘Priami’ di Stagno) con il Livorno Rugby. Il 29 marzo trasferta sul terreno del CUS Siena, il 5, il 19 e il 26 aprile partite con lo Jesi (in casa), il Formigine (in trasferta) e con gli Amatori Valorugby Emilia cadetta (in casa). Riposo (quello previsto a rotazione per ciascuna delle undici formazioni del raggruppamento) il 3 maggio e, nelle ultime quattro fatiche stagionali, dal 10 al 31 maggio, trasferta con il Florentia, gara interna con l’Imola e trasferte con il Parma’31 e con il Modena (nel recupero della 13° giornata). Ricapitolando, delle restanti nove gare, solo quattro (derby tutto livornese incluso) saranno, per i Lions, da giocare in casa. La formazione labronica, sesta con 27 punti all’attivo, con un ruolino di sei successi e cinque sconfitte (tre le vittorie colte negli ultimi tre turni) sta giocando il suo miglior campionato di sempre. Le tre precedenti esperienze in B non si erano rivelate altrettanto brillanti. Nono posto nel 2009, decimo nel 2010 e undicesimo (e retrocessione) nel 2011. In quei tre campionati – sempre disputati nel girone del centro Italia – erano dodici le formazioni al via, con le ultime due condannate alla discesa in C. In questa annata, viceversa, sono undici le squadre del girone 2 e solo l’ultima scivola nella categoria inferiore. I Lions hanno ben presto scavato un profondo solco sull’ultima (il Formigine) e possono serenamente puntare a difendere uno dei piazzamenti di metà classifica. Mancherà, nelle prossime partite, il valido tallonatore Alberto Giusti – il meta-man della squadra; al suo attivo sei mete in otto incontri – che nella prossima settimana si sottoporrà al previsto intervento chirurgico al ginocchio.

Livorno, articolo pubblicato il 26 Febbraio 2020



RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente












Contatore utenti connessi