Immersiva torna stasera (sabato) e domani (domenica) lungo il Viale Italia con lo spettacolo di luci e di suoni

Immersiva torna stasera (sabato) e domani (domenica) lungo il Viale Italia con lo spettacolo di luci e di suoni in omaggio all’arte di Pietro Mascagni. A partire dalle 20.30 e fino a mezzanotte le creazioni digitali di Martino Chiti e Nicola Buttari, il soundscape di Luigi Agostini, la voce di Barbara Luccini, celebreranno Pietro Mascagni cercando di valorizzarne lo spirito innovativo e l’apertura verso la modernità e la tecnologia.
Per queste ultime due serate speciali, interamente dedicate ad Immersiva, i due registi Martino Chiti e Nicola Buttari hanno preparato una novità ed alcune sorprese. La soprano livornese Barbara Luccini alle 21.30 e alle 23 apparirà immersa in una nuvola di luci e colori sul terrazzo della stanza reale dell’Hotel Palazzo e canterà dal vivo. Barbara è la voce che, accompagnata dal piano di Gabriele Bardocci e dal gioco di luci sincronizzate, chiude il video mapping proiettato nei giorni scorsi. Per l’occasione il Viale Italia sarà nuovamente chiuso al traffico. I disagi per i cittadini sono compensati dall’enorme successo e gli unanimi apprezzamenti che spettacolo di Immersiva sta ricevendo dal pubblico livornese e non solo. Dall’indagine di soddisfazione che stanno conducendo i volontari di Reset (campione non statistico) risulta infatti che il 20% dei visitatori arriva da fuori Livorno. Il gradimento è pressoché unanime. Il 95% degli intervistati da’ un voto tra 9 e 10 allo spettacolo. Il 98% lo consiglierebbe. Un grande successo per un progetto innovativo interamente livornese. Se hai assistito allo spettacolo e vuoi far sapere il tuo giudizio rispondi al questionario cliccando su questo link: https://bit.ly/immersivacs
Livorno, articolo pubblicato il 12 Settembre 2020

Bozza automatica 14








RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi