Giornata di presentazioni per quattro nuovi amaranto



Giornata di presentazioni per quattro nuovi amaranto
Giornata di presentazioni per quattro nuovi amaranto. Al “Centro Commerciale Parco Levante” è stata la prima volta di Luca Rizzo, Marras, Ruggiero e Braken. Ad introdurre il marketing amaranto con Alessandro Favilli: “Abbiamo rinnovato la partnership con “Parco Levante” con reciproca soddisfazione. Questo è il primo di altri eventi che faremo in abbinamento. A Natale si volgerà qui la festa del settore giovanile“. Per il “Parco Levante” era presente la responsabile marketing Saviola Chesi.
Prima delle domande passano sugli schermi i video della campagna abbonamenti e delle clip specifiche su Sven Braken, Rizzo e Marras. Sven, l’attaccante olandese dice: “Quando ho ricevuto l’offerta del Livorno sono stato felice di accettare subito. Mi sono informato tramite il web ed inoltre già sapevo che questa è una società con una grande storia ed una tifoseria importante. In questi primi giorni di allenamento mi sono trovato subito bene con il mister e con i compagni. Sono pronto a giocare. In Olanda, durante questo mese, ho fatto tre partite e segnato un gol. Presto verrà in Italia anche la mia famiglia, voglio subito ambientarmi al meglio”. Sul calcio italiano: “Rispetto all’Olanda qui il gioco è più fisico e intenso, ma io sono o pronto a combattere per l’amaranto in ogni gara”. Idolo? “Sono un attaccante d’area, mi piace molto Van Persie”
Poi è il momento di Luca Rizzo: “Sono in amaranto per rifarmi dopo una stagione un po’ sfortunata. Mi piace giocare come mezzala sinistra o esterno. Il Livorno mi ha voluto con decisione ed ha un bel progetto. Sono convinto che potrà essere una stagione positiva. Guardiamo di partita in partita. Intanto dobbiamo iniziare a fare punti, poi vedremo”.
Gennaro Ruggiero, giovane ex Palermo e Torino: “Sono un centrocampista, che fa della corsa e della grinta le sue qualità migliori. Livorno è una piazza importante e calorosa. Ho detto subito di sì a questo trasferimento. Nel Palermo ho anche esordito in serie A giocando contro il Genoa. Poi un’altra presenza la feci nella partita con l’Empoli. Mi sono trovato subito bene nel gruppo e sono pronto a mettercela tutta”.
Manuel Marras: “Mi ricordo di Livorno e del calore della sua gente quando venni al “Picchi” con l’Alessandria. Segnai un gol, ma perdemmo 2-1. Siamo un bel gruppo, il nostro primo obiettivo deve essere la salvezza. Sul ruolo: “Gioco da esterno invertito e sono in grado di adattarmi ad ogni modulo di gioco”

Livorno, articolo pubblicato il 5 Setembre 2019

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente

Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a:
Play sistem editoriale
Via mondolfi 262
57128 Livorno Italy
IBAN   IT62N 06915 13913 000 000 249380
Riceverai un simpatico gadget



Contatore utenti connessi