Papa Francesco nell’omelia della messa “E’ Dio che chiede di poter sbarcare”

Papa Francesco nell’omelia della messa “E’ Dio che chiede di poter sbarcare”
“Oggi ricorre il settimo anniversario della mia visita a Lampedusa”.“Quanto dicevo ai partecipanti al meeting ‘Liberi dalla paura’ nel febbraio dello scorso anno: ‘L’incontro con l’altro è anche incontro con Cristo. Ce l’ha detto Lui stesso. E’ Lui che bussa alla nostra porta affamato, assetato, forestiero, nudo, malato, carcerato, chiedendo di essere incontrato e assistito: chiedendo di poter sbarcare. E se avessimo ancora qualche dubbio, ecco la sua parola chiara: ‘In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me’”.
Livorno, articolo pubblicato il 8 Luglio 2020

SOSTIENI LA REDAZIONE deil Gazzettino di Livorno Fai una Donazione 1
Bozza automatica 14
il Gazzettino di Livorno Immobiliare

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente












Contatore utenti connessi