Papa Francesco: malattia più grave è la mancanza di affetti

Papa Francesco: malattia più grave della pandemia è la mancanza di affetti
“La morte e la malattia nostre due situazioni più drammatiche in cui si imbatte il Cristo nel brano evangelico proposto dalla domenica odierna con gli episodi di una bambina morta e dell’emorroissa. Episodi che l’evangelista annota per farci comprendere che Gesù si lascia toccare dal nostro dolore e dalla nostra morte, e opera due segni di guarigione per dirci che né il dolore né la morte hanno l’ultima parola. Ci dice che la morte non è la fine. Egli vince questo nemico, dal quale non possiamo liberarci da soli”.
“Sorella, fratello, lascia che Gesù guardi e guarisca il tuo cuore. E se hai già provato il suo sguardo tenero su di te, imitalo, fai come Lui. Guardati attorno: vedrai che tante persone che ti vivono accanto si sentono ferite e sole, hanno bisogno di sentirsi amate. Gesù ti chiede uno sguardo che non si fermi all’esteriorità, ma vada al cuore; uno sguardo non giudicante, ma accogliente. Perché solo l’amore risana la vita”.
“La malattia più grande della vita qual’è: il cancro, la tubercolosi o la Pandemia? E’ la mancanza di amore, è non riuscire ad amare. E la guarigione che più conta è quella degli affetti”, ha poi detto.
Lo ha detto Papa Francesco nel corso dell’Angelus domenicale
Citando, la pagina del Vangelo odierno, la figura della donna affetta da perdite di sangue che guarisce toccando il mantello di Gesù, il Pontefice ha ricordato che “la storia di questa donna senza nome, nella quale possiamo vederci tutti, è esemplare. Il testo dice che aveva fatto molte cure, ‘spendendo tutti i suoi averi senza alcun vantaggio, anzi piuttosto peggiorando’. Anche noi, quante ci buttiamo in rimedi sbagliati per saziare la nostra mancanza di amore? Pensiamo che a renderci felici siano il successo e i soldi, ma l’amore non si compra è gratuito. La donna presente nel Vangelo di oggi finalmente, sceglie Gesù e si butta tra la folla per toccare il suo mantello. Quella donna, cioè, cerca il contatto diretto, fisico con Gesù”.
Livorno, articolo pubblicato dalla redazione il 27 Giugno 2021
PIACE A MOLTI LA MUSICA CHE “PASSA” SU RADIO NUOVA NETWORK ASCOLTA ANCHE TU! http://www.radionuovanetwork.com/ascolta-rnn/

per la pubblicità locale https://playsistem9.wixsite.com/publigold/copia-di-home

Pubblicità locale



Bozza automatica 14

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi




parole chiave: cronacadilivorno,cronaca di Livorno,NotizieLivorno,Notizie Livorno,Livorno Cronaca,Livornocronaca,cronaca Toscana Ultimora,cronacaToscana Ultimora,Cronaca di Livorno ultime notizie,CronacadiLivorno ultime notizie,Giornale livorno,GiornaleLivorno,Quotidiano di Livorno,quotidianodilivorno,quotidiano Livorno,quotidianolivorno,cronaca livorno online,cronacalivorno online,giornali livorno,giornalilivorno,giornale di livorno online,giornaledilivorno online, gazzettino toscano,gazzettinotoscano,quotidiano livorno,quotidianolivorno,cronaca,attualità,attualita,sport,notizie,news,giornali,pubblicita,pubblicità,ilgazzettinodilivorno,ilgazzettinodilivorno,toscana,livorno
TAG,POPOLARI,Atalanta,calcio,champions,Champions Draghi,League,Cina,contagi,conte,coronavirus,Covid,covid 19, cronaca,Di Maio,Economia,esteri,Europa,europa league,fiorentina,francia,Governo,Inter,Italia,Juventus,Lazio,Lega,m5s,Migranti,milan,MotoGP,motomondiale, musica,Napoli,PD,politica,Renzi,roma,salvini,serie a,sport,Stati Uniti,terrorismo, Trump,ue,usa,Valentino,Rossi,yamaha,Ducati,Mancini