Livorno un utile pari a Monza permette di allungare sul Siena


sottotitolo titolo titolo titolo titolo titolo titolo sottotitolo titolo titolo titolo titolo

Calcio, serie C: la capolista Livorno continua a viaggiare spedita. Il pareggio (più che meritato) strappato in rimonta a Monza consente addirittura di allungare sulle inseguitrici: Siena ko in casa.
Un pareggio figlio di un secondo tempo tutto cuore e grinta. Il Livorno, grazie al solito Vantaggiato (al decimo gol stagionale), impatta, in rimonta, 1-1 al ‘Brianteo’ di Monza, conserva la sua imbattibilità in campionato ed allunga in classifica. Sono ora ben 6 le lunghezze di margine della capolista amaranto sul Siena – sempre secondo in graduatoria – battuto clamorosamente in casa 2-3 dal Pontedera. I senesi, nel prossimo fine settimana, osserveranno il loro turno di riposo, mentre gli amaranto domenica alle 16,30 ospiteranno l’Olbia, che a sua volta è rimasto, in questo turno, fermo. Al Livorno sta girando tutto per il verso giusto e anche la concorrenza (vedi Siena, vedi Pisa al terzo pareggio casalingo consecutivo) appare in difficoltà. In difficoltà, al ‘Brianteo’ è stato, nel primo tempo, anche l’undici di Sottil. Il gol a freddo di Cogliati ha complicato i piani di Luci e compagni. Poi, nella ripresa, i labronici (presentatisi con una formazione inedita e con Gemmi a sorpresa titolare a centrocampo) sono cresciuti. Meritato il gol del definitivo 1-1. Nel finale, la squadra di Sottil, generosamente, ha anche provato a vincere. Considerati i problemi delle dirette concorrenti della lotta promozione, il punticino, per il Livorno è più che mai prezioso. E addirittura, nel prossimo turno, il margine sulle inseguitrici potrebbe aumentare. Quella del Livorno è finora una stagione memorabile. FABIO GIORGI