Il Punto del Garfa la 32a giornata di Serie A

Il Punto del Garfa la 32a giornata di Serie A

Stasera chiude il 32° turno di campionato di Serie A la gara tra Atalanta ed Empoli. Gli obbiettivi delle due formazioni sono ovviamente contrapposti. Gli oborici che puntano alla vittoria per agganciare in classifica il Milan mentre i toscani hanno necessità di punti salvezza.
Vediamo cosa è accaduto in questo turno. Nelle gare del sabato la Juventus ha perso a Ferrara contro la Spal rimandando la festa scudetto ed oltretutto qualcuno ha sollevato delle polemiche dovute alla linea troppo verde schierata in campo da Allegri.
L’ampio turn-over messo a punto da Mister Allegri ha dato adito alle varie interpretazioni ma l’unica è quella di pensare in ottica Champions per dare respiro a quei giocatori che dovranno essere pronti per affrontare l’Ajax nella gara di ritorno.
La Roma ha superato l’Udinese e rientra nei giochi per la lotta alla Champions. Vittoria anche del Milan che affronta e supera la Lazio in una delicata gara “spareggio” per la Champions. I biancocelesti devono ancora recuperare una gara di campionato con l’Udinese.
Nel turno domenicale si apre con la gara del lunch match tra Torino e Cagliari che termina in parità facendo rallentare la corsa verso l’Europa ai granata. Nelle gare delle ore 15 assistiamo al derby dell’appennino al Franchi di Firenze con il Bologna che incassa un punto buono per salire nella classifica; l’altro derby tra Sassuolo e Parma termina a reti bianche risultato utile ad entrambe le formazioni che dividendosi la posta si avvicinano a posizioni più tranquille. Il derby della lanterna illumina la Samp contro un Genoa poco brillante.
Successivamente il Napoli ha superato il Chievo rimandando nuovamente la festa scudetto della Juve inoltre i partenopei hanno sancito la retrocessione dei clivensi nella cadetteria dopo 11 anni di militanza in Serie A.
Conclude il turno domenicale la gara dell’Inter che affonda in ciociaria il Frosinone calando un tris.
Il Campionato sezionato
Nella parte alta della classifica Juventus, Napoli ed Inter sembrano essere già le squadre che parteciperanno ala prossima manifestazione della Champions league; mentre per il quarto posto rimanente sembra esserci della bagarre tra Milan Roma ed Atalanta all’ultimo respiro.
Saranno sei le formazioni che accedono alle manifestazioni Europee ed a parte le prime quattro che andranno diritte in Champions league per i due posti dell’Europa League aspirano anche Lazio e Torino attualmente leggermente staccate dal sestetto.

Nella posizione cuscinotto ci sono squadre che hanno ormai da chiedere poco al resto del campionato.
Nella parte bassa della classifica abbiamo già un primo verdetto: il Chievo è matematicamente retrocesso in serie B.
Nella bagarre della lotta salvezza il Frosinone, penultimo in classifica sembra anch’esso destinato a scendere in quanto ci sono ben otto punti dal quartultimo posto.
Anche qui troviamo un gruppetto di squadre in lotta per evitare il terzultimop posto.
I numeri:
Miglior attacco del campionato Juventus con 65 reti realizzate
Miglior difesa del campionato Juventus con 22 reti subite
Peggior attacco del campionato Chievo con solo 22 reti realizzate
Peggior Difesa del campionato Chievo con 67 reti subite
Goleador Quagliarella con 22 reti realizzate

il Garfa

 

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com
Quotidiano indipendente

Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a:

Play sistem editoriale
Via mondolfi 262
57128 Livorno Italy
IBAN   IT62N 06915 13913 000 000 249380
Riceverai un simpatico gadget