FeaturedSPORT

Calcio serie C: il Livorno, domenica ospita la Giana Erminio, Sicuri gli impieghi di Luci e Maiorino

Calcio serie C: il Livorno, domenica ospita la Giana Erminio, Sicuri gli impieghi di Luci e Maiorino

Calcio serie C: il Livorno, domenica ospita la Giana Erminio, Sicuri gli impieghi di Luci e Maiorino

Calcio serie C: il Livorno, domenica ospita la Giana Erminio, che lo scorso febbraio riuscì ad espugnare il ‘Picchi’. Tra gli amaranto incerti i recuperi di Mazzoni e Pedrelli. Sicuri gli impieghi di Luci e Maiorino.

Nella gara casalinga con la Giana Erminio in programma domenica (ore 16,30) allo stadio ‘Picchi’, Sottil potrà regolarmente utilizzare Maiorino, che ha saltato il confronto di Cuneo dell’ultimo turno per un lieve malanno al polpaccio, e Luci, il cui problema al ginocchio è per fortuna di piccola entità. Incerti, invece, i recuperi di Mazzoni, che a Cuneo, nel finale, a risultato ampiamente in cassaforte ha rimediato un durissimo colpo vicino all’occhio (un portiere non può giocare con una visuale non perfetta..) e di Pedrelli (che ancora lamenta qualche acciacco). Per il resto, rosa al completo. Gli amaranto si presenteranno con il collaudato 4-2-3-1. La Giana Erminio – squadra biancoazzurra che rappresenta Gorgonzola – è al suo quarto campionato di serie C. Allenata da Cesare Albè, la Giana Erminio ha raggiunto risultati insperati puntando soprattutto sui giovani i cui migliori elementi sono l’ex Varese Greselin, il senagalese Seck e il classe 1998 Caldirola. I lombradi occupano la tredicesima posizione con 9 punti. Fuori casa hanno racimolato cinque punti in quattro gare. Lontano dal proprio impianto hanno segnato cinque reti, sei quelle subite. Anche al ‘Picchi’, ci sarà spazio per il classico e collaudato 4-4-2. Tra Livorno e Giana Erminio c’è un solo precedente in campionato al Picchi: risale al 19 febbraio scorso, alla 26esima giornata del girone A di Lega Pro. Quella domenica pomeriggio la Giana Erminio si impose 0-1, grazie alla rete del centrocampista Alex Pinardi, che andò in gol al 23′. FABIO GIORGI