Alunni e la docente di una classe dell’Iti Galilei avvertono irritazione agli occhi e alla gola


Alunni e la docente di una classe dell’Iti Galilei avvertono irritazione agli occhi e alla gola

Alunni e la docente di una classe dell’Iti Galilei avvertono irritazione agli occhi e alla gola

A causa di una bomboletta spray, gli alunni e la docente di una classe dell’Iti Galilei, al rientro in aula, intorno alle 12, avvertono irritazione agli occhi e alla gola. Intervengono sul posto vigili del fuoco, quattro ambulanze e tre volanti della polizia. Nessuno dei ragazzi risulta per fortuna intossicato.

In questo mercoledì, tra le ore 12 e le 13, sono intervenute, oltre ad una squadra dei vigili del fuoco, anche quattro ambulanze e tre volanti della polizia all’Iti Galilei. Il tutto in seguito ad un principio di irritazione lamentato dagli studenti di una quinta ad indirizzo Biotecnologie Sanitarie. Al rientro in classe, intorno alle 12, dopo l’ora di laboratorio di scienze gli alunni e la docente hanno avvertito una sensazione di irritazione agli occhi e alla gola. Qualcuno ha iniziato anche a tossire. Immediata da parte della scuola la richiesta di intervento del 118. Il medico di turno ha visitato tutti quanti escludendo complicazioni. Nel corso del sopralluogo i pompieri hanno rinvenuto nei dintorni – non nella classe – una bomboletta spray al peperoncino. Tutto lascia supporre che la bomboletta – sequestrata dalla polizia – sia stata la causa dei malesseri. Tutti i ragazzi, perfortuna stanno bene: inizialmente si era diffusa la notizia – prontamente smentita – di alcuni alunni intossicati. La dirigente scolastica dell’istituto ringrazia i soccorritori per la tempestività dei loro interventi. FABIO GIORGI