Manovra, Salvini: evitata vergogna Stato spacciatore droga

Manovra, Salvini: evitata vergogna Stato spacciatore droga

Con lo stop alla norma sulla cannabis light “è stata evitata la vergogna di uno Stato spacciatore di droga contenuto in una manovra economica”. A dirlo è Matteo Salvini, in Aula al Senato, dove si è avuto uno scontro fra maggioranza e opposizione sulla decisione della presidenza del Senato di bocciare la contestata norma che liberalizzava la vendita della canapa industriale, purché il contenuto di Thc non superi lo 0,5%.
Livorno, articolo pubblicato il 16 Dicembre 2019

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi