L’Italia fatica a uscire dalla stagnazione”: e l’Ue taglia le stime del Pil

L’Italia fatica a uscire dalla stagnazione”: e l’Ue taglia le stime del Pil
Bozza automatica 5La Commissione europea ha rivisto al ribasso le previsioni sulla crescita economica dell’Italia, per cui si attende anche peggioramenti delle voci chiave sui conti pubblici. “L’Italia fatica a uscire dalla bassa crescita stagnante”: è l’eloquente titolo del paragrafo dedicato alla Penisola nel rapporto sulle previsioni economiche d’autunno. “L’economia italiana – si legge nel rapporto – si è bloccata all’inizio del 2018 e non mostra ancora segni di una ripresa significativa. Nel 2020, la crescita è destinata a riprendersi modestamente a seguito della crescente domanda esterna e della moderata spesa delle famiglie, sebbene quest’ultima sarà parzialmente attenuata dall’indebolimento del mercato del lavoro”.
Bruxelles prevede peggioramenti sia del deficit strutturale, sia del debito pubblico in Italia nel prossimo anno.
Livorno, articolo pubblicato il 7 Novembre 2019
Pagine viste ad ieri ultimi 7 giorni n.ro 51.176 ultimi 30 giorni n.ro 227.281

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi