Il Senato approva il dl crescita che ora è legge Ok definitivo

Il Senato approva il dl crescita che ora è legge Ok definitivo del Senato
Il Senato ha approvato il decreto crescita,con 158 voti favorevoli, 104 contrari e 15 astensioni. Il testo è quindi approvato definitivamente.

L’approvazione è il segnale di un Paese che rilancia l’economia.
Agevolazioni fiscali per le imprese, promozione degli investimenti privati, tutela del made in Italy: il Governo è con i cittadini per continuare a crescere ha scritto su Twitter il presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Dallo scivolo di 5 per la pensione ai bonus fiscali: tutte le novità del Decreto Crescita
Il provvedimento ha ricevuto il via libera del Parlamento
Dallo scivolo di 5 per la pensione ai bonus fiscali: tutte le novità del Decreto Crescita Ecco le novità più importanti introdotte da Lega e M5s.
Pensione, arriva lo scivolo di 5 anni
Le aziende con più di 1000 dipendenti potranno licenziare i più anziani dando uno scivolo fino a 5 anni dalla pensione. Si potrà anche ridurre l’orario agli altri e in cambio assumere.
Incentivi alle imprese
Reintrodotto a partire dal 1° aprile 2019 il superammortamento, ovvero l’agevolazione che consente di maggiorare del 30 per cento a fini fiscali il costo degli investimenti in beni materiali strumentali nuovi. Introdotto un tetto di 2,5 milioni di euro alle spese agevolabili. L’Imu sui capannoni diventerà deducibile per intero dal 2023 e l’Ires sarà ridotta al 20%.
Riaperta la rottamazione
Si potrà nuovamente aderire entro il 31 luglio, pagando in un’unica soluzione al 30 novembre, o in 17 rate, la prima sempre il 30 novembre. Riaperto anche il saldo e stralcio.
Tutela dei marchi
Due le novità: il “marchio storico di interesse nazionale” e il “Registro dei marchi speciali”. Si prevede un Fondo per la tutela dei marchi storici per interventi nel capitale di rischio in imprese titolari o licenziatarie del marchio.
Taglio Inail
Il taglio da 600 milioni delle tariffe Inail diventa strutturale ma solo dal 2023, con un buco nel 2022.
Ecoincentivi a moto e microcar
Si amplia a tutte le moto, i motorini, le microcar e i tricicli l’ecoincentivo per acquisti di elettrici o ibridi. Possibile rottamare anche i mezzi di “familiari conviventi” e i vecchi motorini ritargati.
Stretta su affitti brevi e tassa di soggiorno
Arriva il codice unico per tutte le strutture messe in affitto. Per chi non lo pubblica multe da 500 a 5000 euro. I Comuni verificano le presenze per la tassa di soggiorno attraverso i dati forniti per la pubblica sicurezza.
Banche, rimborsi rapidi
Corsia preferenziale per i rimborsi sotto i 50mila euro. Allentati i paletti di reddito e patrimonio per accedere al Fir. Si amplia la platea dei rimborsati.
I debiti di Roma allo Stato
Passa allo Stato parte del debito storico della Capitale (1,4 miliardi).
Flat tax pensionati
Sale da 5 a 9 anni la flat tax al 7% modello Portogallo per i pensionati che si trasferiscono nel Mezzogiorno.
Sexy shop
Sconti fiscali per la riapertura dei negozi nei piccoli centri sotto i 20mila abitanti estesa anche ai sexy shop.
Mercatone Uno
Estesa la possibilità di accedere al fondo per il credito alle aziende vittime di mancati pagamenti. Decisione che consente l’accesso anche a Mercatone Uno.

RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente

Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a:
Play sistem editoriale
Via mondolfi 262
57128 Livorno Italy
IBAN   IT62N 06915 13913 000 000 249380
Riceverai un simpatico gadget



Contatore utenti connessi