Il rogo al porto Ancona

Il rogo al porto Ancona
Il rogo “è’ sotto controllo”, riferiscono i vigili del fuoco, l’incendio divampato la scorsa notte al porto di Ancona.
Alcune squadre di vigili del fuoco sono intervenute anche da altri comandi provinciali utilizzando un mezzo aeroportuale e una motobarca hanno messo in sicurezza la zona.
Il rogo, scoppiato poco dopo la mezzanotte, ha interessato alcuni padiglioni della ex Tubimar, dove venivano costruiti scafi per le navi, con la presenza di solventi, bombole di acetilene e ossigeno.Il Comune di Ancona ha fatto sapere che “sono in corso i rilievi dei Vigili del Fuoco e le analisi di Arpam e Asur. In attesa dei risultati e delle indicazioni delle autorità sanitarie vi raccomandiamo di limitare gli spostamenti non necessari e di tenere chiuse le finestre”.
Livorno, articolo pubblicato il 16 Settembre 2020

Bozza automatica 14










RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno
leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
Quotidiano indipendente




Contatore utenti connessi