Presentata la nuova versione dell’applicazione “B On Time”

0
24

Forex Ebook Gratis
sottotitolo titolo titolo titolo titolo titolo titolo sottotitolo titolo titolo titolo titolo

Presentata la nuova versione dell’applicazione “B On Time”
Migliorate le funzionalità sulle informazioni del trasporto pubblico locale
E’ stata presentata questa mattina a San Vincenzo, la versione completamente rinnovata dell’applicazione BonTime, una tra le prime app italiane per smartphone e tablet dedicate al trasporto pubblico del territorio.
All’iniziativa erano presenti il sindaco di San Vincenzo, Alessandro Bandini, il consigliere regionale Gianni Anselmi e il presidente di Tiemme spa Massimiliano Dindalini.
Le caratteristiche della nuova applicazione sono state illustrate dalla funzionaria della Provincia di Livorno Irene Nicotra, responsabile del Servizio Sviluppo strategico e pianificazione TPL, la quale ha ricordato il ruolo di coordinamento dell’Amministrazione Provinciale nell’ambito della programmazione del trasporto pubblico territoriale, che negli anni ha garantito l’implementazione dei servizi e dei collegamenti in tutta la provincia.
Con l’app Bontime è possibile consultare gli orari del trasporto pubblico locale della Provincia di Livorno (Livorno, Piombino, Cecina, Rosignano, Portoferraio, Elba, Capraia, Val di Cornia) svolto dalle società Ctt nord (ex ATL ) e Tiemme (ex ATM).
Oltre ad una veste grafica totalmente rinnovata, la novità principale della nuova app è quella di aver riunito tutte le informazioni in un servizio unico, grazie al quale l’utente non deve più fare distinzione tra gli operatori. Un cambiamento importante perché consente di cercare le informazioni o pianificare gli spostamenti senza passare da un gestore all’altro.
L’altra novità di rilievo è quella sull’aggiornamento dell’applicazione, che ora avviene in modo automatico, superando un una criticità segnalata da molti utenti che dovevano scaricare i nuovi dati ogni mese.
La nuova versione di BonTime, già disponibile negli appstore di Apple e Android, migliora notevolmente l’interattività dell’utente nella consultazione di orari e linee, nella geolocalizzazione delle rivendite e delle fermate più vicine, o nell’acquisto diretto dei biglietti tramite sms. Si può, inoltre, pianificare lo spostamento con il travel planner, con collegamenti su tutto il territorio provinciale, ricevere informazioni in tempo reale sul servizio oppure informazioni personalizzate attraverso l’utilizzo dei beacons (dispositivi in grado di trasmettere attraverso bluetooth) alla fermata e sul mezzo. Questa facoltà, attiva al momento su linee e mezzi Tiemme, consente di monitorare posizione, percorso e velocità dei veicoli in movimento, trasformando le fermate in “punti intelligenti” in grado di fornire agli utenti, tramite l’app, informazioni in tempo reale su ciascun mezzo. In estate tale facoltà sarà integrata anche sulle linee del Microlotto, i trenini e le navette estivi, e fornirà un’utile guida anche per i turisti che utilizzano massicciamente questi servizi.
L’applicazione Bontime, entrata in funzione nel 2012 e già scaricata da oltre 10.000 utenti, di cui 5000 attivi, ha ricevuto anche importanti riconoscimenti: nel 2013 e nel 2016 ha ottenuto il Premio Innovazione Smau per la categoria “Pubblica Amministrazione”, mentre nel 2014 è stata scelta dalla Municipalità di Tartu in Estonia come uno dei tre progetti vincitori del Concorso “Maximising-data-to-improve-public-transport”.
Riconoscimenti che premiano l’impegno della Provincia nel campo della mobilità, come ente pioniere nella sperimentazione di servizi innovativi per gli utenti del trasporto pubblico, come i trenini su gomma utilizzati per collegare le località balenari, o i servizi di car-sharing, avviati per lavoratori impiegati in aziende situate in aree non coperte dal trasporto pubblico. Prossimamente, inoltre, altre novità nel campo della mobilità dolce e sostenibile, saranno attivate con il progetto MODI’, appena avviato.
Silvia Motroni
Ufficio Stampa Provincia di Livorno
RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno



leggi e diffondi ilgazzettinodilivorno.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here