Nel parco di Villa Mimbelli, il 13,14 e 15 ottobre, spazio a ‘Harborea 2017’.

0
136

Nel parco di Villa Mimbelli, il 13,14 e 15 ottobre, spazio a ‘Harborea 2017’. Taglio del nastro per la settima edizione della Festa delle Piante e dei Giardini d’Oltremare con 90 espositori di piante rare, caffè letterari, spettacoli e laboratori di decorazione floreale. Parte dell’incasso sarà devoluto alla popolazione alluvionata.
Taglio del nastro per la settima edizione di Harborea, Festa delle Piante e dei Giardini d’Oltremare in programma nei giorni 13,14 e 15 ottobre nel parco di Villa Mimbelli (via San Jacopo in Acquaviva). La manifestazione sarà inaugurata venerdì 13 ottobre alle ore 15 alla presenza delle autorità cittadine. Harborea sarà una tre giorni densa di novità nel settore della floricoltura, del giardinaggio e della botanica con 90 espositori accuratamente selezionati provenienti da tutta Italia, e perfino dall’estero, che metteranno in mostra piante rare, da giardino e per la casa, prodotti per il giardinaggio, oggettistica sul tema del verde, dei fiori, dell’alimentazione, della cura e della cosmesi naturale. Una vera “Festa” delle piante con vere eccellenze del vivaismo di qualità: dagli agrumi alle peonie, dalle spezie ai frutti esotici e inusuali, dalle aromatiche ai frutti rossi. Affiancheranno la mostra mercato Caffè Letterari con presentazioni di libri e chiacchierate culturali; non mancheranno lezioni di decorazione floreale, degustazioni e laboratori per bambini. Ad allietare l’atmosfera di Festa anche spettacoli teatrali e musicali nell’ottocentesco teatrino al centro del parco. Il programma di venerdì 13 ottobre (primo giorno). La mostra mercato apre alle ore 14.30 per chiudere alle ore 18.30. L’inaugurazione sarà alle ore 15; a seguire la premiazione degli espositori segnalati. Il programma prevede poi lo spettacolo teatrale “Il Piccolo Principe e la rosa” messo in scena dalla compagnia Gli Scombinator. Alle ore 16.30 aprirà il Caffè letterario con Anna Peyron (ore 16.30) che parlerà di “Rose, fiori dei pittori. Dal secolo d’Oro fiammingo all’Arte Povera” seguirà (ore 17.15) l’intervento di Nicoletta Campanella sul tema “ Dal mercato di FaTee ai giardini della Senna, il viaggio in occidente della rosa d’Oriente”. A chiusura del Caffè letterario alle ore 18 brindisi inaugurale e degustazione di prodotti a base di rosa offerti da Le rose di Magliano. Biglietto d’ingresso : 5 euro. L’abbonamento per le tre giornate: 10 euro (gratuito fino a 14 anni). Il biglietto di Harborea dà il diritto allo sconto al Museo Fattori di Villa Mimbelli (in occasione della manifestazione effettuerà orario di apertura continuato il sabato e la domenica dalle ore 10 alle 19) , al Museo di Storia Naturale, alla Casa Natale Amedeo Modigliani e all’Acquario “D.Cestoni” che effettuerà uno sconto di 2 euro sul biglietto d’ingresso adulto / ragazzo dal 13 fino al 31 ottobre (non cumulabile con altre iniziative in corso). Il ricavato netto della manifestazione sarà versato sul conto corrente “Livorno nel cuore” a favore della popolazione colpita dall’alluvione. FABIO GIORGI




LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here