Bomba al college: 18 morti in Crimea

0
125




Bomba al college: 18 morti in Crimea
Diciotto persone sono morte e altre 40 sono rimaste ferite in un’esplosione all’istituto politecnico di Kerch in Crimea. E’ confermato che la maggior parte delle vittime sono ragazzi.
Sembra che l’attacco è stato portato a termine da uno studente di 18 anni, dello stesso istituto, che poi si è tolto la vita.
Il caso aperto dagli inquirenti russi non è più per terrorismo, ma per strage, si precisa.
L’assalitore dell’istituto tecnico di Kerch secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, ha aperto il fuoco con un fucile da caccia dopo aver fatto esplodere un ordigno.


RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno


leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com
letture ieri 16 Ottobre 2018 numero 5031 Letture mese Settembre 2018 174.631