una nuova ondata di gelo e neve colpirà l’Italia a partire dal prossimo weekend

0
104

Forex Ebook Gratis
sottotitolo titolo titolo titolo titolo titolo titolo sottotitolo titolo titolo titolo titolo

Dopo il grande freddo dell’ultima settimana di febbraio e il rialzo delle temperature dei giorni scorsi, una nuova ondata di gelo e neve colpirà l’Italia a partire dal prossimo weekend.
Se le mappe meteo che il Centro europeo di Reading ci propone non varieranno significativamente col passare dei giorni, l’Italia è destinata a subire un’altra ondata di maltempo caratterizzato da temperature polari. L’attuale riscaldamento stratosferico – ricorda – è responsabile della frattura del vortice polare, scisso di fatto in 3 mini vortici uno dei quali, scendendo di latitudine, raggiungerà prima la Russia siberiana, innescando il Burian, poi i Paesi dell’Est europeo e infine traboccherà con i venti gelidi sull’Italia del Nord passando proprio dalla vallata del Rodano.
La fase di maltempo potrebbe iniziare il 17/18 marzo ma raggiungerà la sua massima potenza nei giorni 18, 19 e 20. L’aria polare si porterà prima sul Nord e poi su gran parte delle regioni centrali.



leggi e diffondi ilgazzettinodilivorno.com