Prato Sigilli ad uno studio dentistico

Prato Sigilli ad uno studio dentistico La polizia municipale di Prato ha scoperto e messo i sigilli ad un ambulatorio odontoiatrico abusivo nel cuore della Città pratese. L’attività di dentista veniva effettuata da un uomo di 55 anni, di nazionalità cinese, che è stato denunciato per esercizio abusivo della professione. Sequestrati anche il materiale e gli strumenti usati dall’uomo per estrarre e curare i denti dei suoi pazienti. Si tratta soprattutto di prodotti provenienti dalla Cina, tra cui trapani, aghi, pinze, protesi e medicinali. Le indagini sono partite dal ritrovamento di alcuni biglietti pubblicitari trovati nei ristoranti e nei negozi della zona. L’agente della municipale ha fissato un finto appuntamento con il sedicente dentista e da qui è scattato il blitz. Corpo testo Corpo testo Corpo testo Corpo testo Corpo testo Corpo testo RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com Quotidiano indipendente Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a play sistem editoriale via mondolfi 262 57128 Livorno Italy IBAN   IT62N 06915 13913 000 000 249380 riceverai un simpatico gadget