CONCLUSA LA 4° EDIZIONE DI SOGNAMBULA: NUMERI IN CRESICTA

0
361





CONCLUSA LA 4° EDIZIONE DI SOGNAMBULA: NUMERI IN CRESICTA
La soddisfazione dell’organizzazione: «la gente ha bisogno di sognare»
Si chiude con il segno positivo la quarta edizione di “Sognambula – Festival del teatro… in strada”, svolta il 24, 25, 26 agosto a Castagneto Carducci. «Le presenze di pubblico a Sognambula – dichiara il direttore artistico Gianni Amabile – sono in costante crescita. In totale siamo intorno alle 13mila, fra paganti e residenti non paganti».
«L’interesse per questo festival particolarissimo – prosegue Amabile – sta coinvolgendo un vasto pubblico proveniente da tutta la Toscana che in un weekend di maltempo su gran parte della regione si è comunque messo in viaggio per giungere a Castagneto».
Amabile, presidente di Mondoamabile Animazione, Spettacoli, Organizzazione eventi, che possiede una lunga esperienza nella realizzazione di festival, propone una lettura anche in chiave “sociologica” del bel risultato: «Le persone desiderano vivere la magia del sogno; Sognambula offre loro l’opportunità di sviluppare la consapevolezza che si può vivere meglio, con ritmi e pensieri diversi».
La regista Patrizia Besantini mette in evidenza anche il ruolo di artisti e maestranze: «vorrei sottolineare la professionalità e la bravura degli artisti – afferma – senza dimenticare l’estremo impegno e la competenza di tutti i tecnici, indispensabili per la riuscita del festival. Non è semplice – conclude – mettere su uno spettacolo come Sognambula».
Ufficio stampa & Comunicazione
Chiara Castaldi
RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno



leggi e diffondi ilgazzettinodilivorno.com