Al Salone della Cultura di Milano gli aforismi della scrittrice Barbara Appiano

0
261
Al Salone della Cultura di Milano gli aforismi della scrittrice Barbara Appiano Milano, 9 gennaio 2019 È stata confermata la partecipazione al Salone della Cultura di Milano, che si terrà a Milano il 19 e 20 gennaio prossimi, della scrittrice Barbara Appiano, che parteciperà con i suoi 2 ultimi lavori, ‘Il pianista velocista a cottimo‘ e “Adelante palabra“, entrambi editi da Kimerik La prolifica scrittrice vercellese, di origine torinese, ha recuperato le forze ed ha ricominciato a partecipare agli eventi culturali, dopo l’intervento chirurgico per la rimozione di un tumore che ha trasformato in un personaggio di un suo libro dal titolo “Diciotto millimetri di indifferenza, la cicatrice della mia esistenza” in prossima uscita a febbraio 2019 sempre Kimerik Editore. La scrittrice incontrerà i suoi lettori in occasione del Salone, e li intratterrà con un dibattito aperto sulle sue due ultime fatiche. ‘Il pianista velocista a cottimo’, il libro denuncia sui callcenter “Mi sono infiltrata in un callcenter perché volevo provare di persona le assurde condizioni di lavoro che sapevo essere al limite dell’assurdo. E una volta assunta dal callcenter mi è stato dato sin da subito il target dei secondi per ogni attività che potevo svolgere, compreso l’andare in bagno per fare la pipì”. A parlare è la scrittrice Barbara Appiano, infiltratasi in un callcenter per avere una esperienza diretta, e poterne poi scrivere per denunciare le condizioni di vita e di sfruttamento dei lavoratori del settore. Un reportage che racconta la perdita dei valori universali di fratellanza e solidarietà, sostituiti dall’antagonismo e dalla competizione fra i lavoratori, dal loro sfruttamento alienante, nel nome della efficienza e della produzione” ci spiega ancora Barbara Appiano Il libro è edito da Kimerik editore, con la prefazione della Prof.ssa Francisetti Brolin Sonia, docente di lettere al liceo Giordano Bruno di Torino e dottore di ricerca all’Università ‘La Sapienza di Roma”. Adelante Palabra, una raccolta di aforismi e riflessioni su dolore e sofferenza Barbara Appiano presenterà nell’ambito del Salone Culturale anche ‘Adelante Palabra’, edito da Kimerik nel dicembre 2018 , una raccolta di aforismi e riflessioni sul dolore e la sofferenza, in cui il poeta è paragonato ad un vigile urbano, che anziché multare gli automobilisti per eccesso di velocità li porta ad alta quota senza pedaggi per immaginare un mondo alternativo, dove le parole sparse e sospese sono rivelazione e divinazione dell’umanità che vuole ancora emozionarsi. Anche perché senza l’emozione, senza la poesia che trascende il mondo intellegibile e invisibile del sentire, l’uomo diventa arido più di un deserto, a secco di idee che non riesce ad essere diverso dalla sabbia che ospita. RIPRODUZIONE RISERVATA il Gazzettino di Livorno leggi e diffondi #ilgazzettinodilivorno.com il Gazzettino di Livorno punto com letture ieri 8 Gennaio 2019 numero 6.245 Letture mese Novembre 2018 149.860 Diventa anche tu abbonato sostenitore di un quotidiano indipendente invia il tuo contributo sostenitore 25 Euro annue a play sistem editoriale via mondolfi 262 57128 Livorno Italy IBAN   IT62N 06915 13913 000 000 249380 riceverai un simpatico gadget